Ecco qui dove troverete alcune ricette per modellare un po' di tutto ........


Ultimo aggiornamento:  28-12-09

 

 

In realtà io non sono molto brava in questo hobby, sono alle prime armi e non lo pratico. L' unica cosa che trovo molto divertente è il far creare alle mie figlie (di cinque anni) dei piccoli oggetti , per questo motivo non troverete molti lavori di "livello" !!


 

Ricette Varie :
Didò Pizza .... Pasta al sale
Pasta di mais Pasta con la mollica  



 
Se hai dei dubbi o se trovi delle difficoltà .....   Scrivimi Torna alla home


 








 
DIDO

Ebbene sì non poteva mancare questa semplice pasta per pasticciare un po'.
Chiaramente non è adatta a creare oggetti da conservare in quanto la sua magnifica proprietà è proprio quella di non seccare facilmente e quindi di poter essere conservata a lungo per poterci rigiocare ..........

Ingredienti
2 Bicchieri di Farina 1 Bicchiere di Sale fino 2 Cucchiai di Olio di oliva 2 Cucchiaini di Cremor tartaro (si trova in farmacia) 1/2 Cucchiaino di Colore alimentare 2 Bicchieri di Acqua.

Esecuzione
Porre tutti gli ingredienti in un pentolino e cuocere sul fuoco rimestando spesso per circa 15 minuti.

Come conservarlo
Se ben chiuso si conserva a lungo, anche un bel mesetto.
Io solitamente lo chiudo nei sacchetti che si usano per surgelare mettendo prima un po' di farina e scuotendo il sacchetto pieno di aria in modo da ricoprirne le pareti con un sottile strato.
  Torna All'inizio



 
PIZZA .......

Questo è un ottimo compromesso per chi deve cucinare ed al tempo stesso tenere occupate le figlie per evitare che distruggano la casa o inizino a bisticciare come due belve !!! E' un impasto che possono tranquillamente fare loro poichè non deve essere cotto e la dose legata ai lieviti che si trovano in commercio è molto abbondante .... quindi qualche piccolo pezzettino può essere manipolato e poi cotto in forno .

Ingredienti
Un dado di lievito di birra
500 gr di farina
Una bella presa di sale
Due cucchiai di olio
Acqua quanto basta

Esecuzione
Bhe direi che è molto banale ....
Basta impastare a lungo aggiungendo l' acqua tiepida poco alla volta fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico ..... ( se ci si sbaglia eccedendone basta aggiungere altra farina ).
Unica nota dolente occorre farlo lievitare per almeno un paio di ore in un luogo tiepido.
Solitamente, mentre faccio l' impasto, accendo il forno e poi finito di impastare infarino bene un recipiente dai bordi alti che contenga comodamente la pizza alla quale do una forma di palla e la incido con due grossi tagli sulla sommità , ricopro il recipiente con un panno umido ( in modo che non tocchi la pasta ) e metto il tutto nel forno spento in quel momento, lasciando la porta leggermente aperta.
Trascorso il tempo riprendo in mano la pizza e gli do nuovamente una vigorosa impastata.
A questo punto è pronta per essere lavorata ..... io stendo la mia parte e le artiste creano i loro animaletti ......
Purtroppo adesso cominciano un po' a snobbare la parte creativa per dedicarsi all' aggiunta degli ingredienti .... soprattutto dei pezzetti di pomodoro ..... sigh .... già ho perennemente uno strato di farina sul pavimento ......adesso ho anche pezzetti di mozzarella ......e quel che è peggio goccie di pomodoro praticamente ovunque !!!!!
  Torna All'inizio



 

 

 

 

 

PASTA AL SALE

Scusate quanto prima sistemerò la pagina .......
  Torna All'inizio

 

 

 

 

 



 

PASTA DI MAIS

- 100 gr. di Amido di mais
- 100 gr. acqua
- 200 gr. colla vinilica
- 15 gr. crema per le mani (a base di clicerina : glisolid, glicemilla ecc.)
- 6 ml. glicerina liquida od olio di vaselina.

Impastare tutti gli ingredienti in una pentola a pareti antiaderenti e cuocere da cinque a dieci minuti su fiamma dolce fino a quando l' impasto non si stacca dalle pareti.
Non esagerare con la cottura poichè altrimenti l' impasto diventa troppo duro.
Si può colorare durante la lavorazione usando le tempere unendole nell' impasto oppure una volta asciutto il lavoro si può colorare come si preferisce.
Avvolto nella pellicola nella parte bassa del frigo si conserva abbastanza a lungo.
  Torna All'inizio




Ecco qui due lavoretti che hanno fatto con questa ricetta ... Sono chiaramente semplici e non prorpio ben "rifiniti" .... ma con i loro capolavori preferisco dare proirità al loro divertimento piuttosto che al risulatato ......


 

 
  Torna All'inizio








 
PASTA CON LA MOLLICA DEL PANE

Questo impasto è veramente fantastico:
Per farla occorrono circa:
- 100 gr. mollica di pane morbida (ideale il pane in cassetta o quello francese)
- 2 cucchiai di vinavil o simile (circa poichè dipende un po' anche dal tipo di pane)
- 1 cucchiaino di glicerina
- Volendo anche qualche goccia di limone

Impastare il tutto mettendo per ultima la mollica e poi far riposare nella parte bassa del frigo avvolto nella pellicola per un' oretta.
A questo punto è pronta per essere lavorata ....
P.S. x colorarla bastano poche goccie di colori ad olio nell' impasto oppure una volta asciugati i lavori.
Per farla seccare basta lasciare i lavoretti all' aria fresca per un paio d' ore d' estate mentre d' inverno anche mezza giornata.
Una volta asciugata meglio dargli una mano di vernice protettiva trasparente (può andare bene anche lo smalto delle unghie compreso quello perlato!!!) io ho il vernidas in casa ed è quello che ho sempre usato
  Torna All'inizio